3.2 La scuola e il fascismo

La scuola a Forlì

di Fabrizio Monti
“Gli studenti devono imparare le virtù del popolo: tenere duro, lavorare; essi devono tenere pronte le armi, il libro ed il moschetto”

La politica scolastica del fascismo

di Fabrizio Monti
“Il governo esige che la scuola si ispiri alle identità del fascismo, esige che la scuola sia non dico ostile, ma nemmeno estranea al fascismo, agnostica di fronte al fascismo, esige che la scuola in tutti i suoi gradi e in tutti i suoi insegnamenti educhi la gioventù italiana a comprendere il fascismo, a rinnovarsi nel fascismo e a vivere nel clima storico creato dalla Rivoluzione fascista.” Benito Mussolini