3.3 Il controllo del tempo libero

Il controllo del tempo libero: l’Opera Nazionale Balilla

di Fabrizio Monti
L’Opera nazionale balilla sembrò occupare tutti i territori collegati all’educazione extra e parascolastica e al controllo del tempo libero, sia dell’infanzia che dell’adolescenza, con particolare attenzione alle attività più consone all’ideologia fascista: l’educazione fisica, l’agonismo sportivo e l’addestramento militare.

Organizzazione del tempo libero dei giovani a Forlì

di Fabrizio Monti
…Se qualcuno pensasse che l’appartenenza alle organizzazioni giovanili si potesse risolvere nel possesso della tessera e con questa star tranquillo sbaglierebbe di gran lunga: la vita delle organizzazioni è addestramento, è affinamento, è preparazione morale, spirituale, fisica e militare, specialmente per i reparti maschili…